Problemi con la fototrappola? Ecco le soluzioni comuni

Le fototrappole possono presentare alcuni problemi durante l’installazione o durante l’utilizzo, ecco le principali soluzioni che puoi adottare.

YouTube player

La mia fototrappola non si accende 

Assicurati di aver installato almeno 4 batterie nella posizione corretta.

Controlla che la polarità sia giusta e che il voltaggio totale raggiunga i 6V necessari per il corretto funzionamento.

L’interruttore di alimentazione deve essere posizionato nella posizione TEST o ON.

Le batterie della mia fototrappola durano poco

La durata delle batterie varia in base a moltissime fattori come la temperatura esterna, il numero di attivazioni, la lunghezza dei video.

Con un normale utilizzo di foto o video una buona fototrappola (abbinata ad ottime batterie) resiste facilmente alcune settimane.

Scopri le migliori batterie per fototrappole

La mia fototrappola non scatta foto e non registra video

Per prima cosa assicurati che le batterie inserite nella fototrappola siano cariche.

Controlla poi che l’interruttore di alimentazione sia nella modalità ON.

Altri problemi potrebbero derivare dalla scheda di memoria SD:

  • se la scheda non è formattata correttamente può causare problemi
  • se la memoria è piena la fototrappola smette di acquisire nuovi file
  • se il lucchetto della scheda è in posizione di blocco la fototrappola non potrà salvare le foto

Approfondimento: Le migliori schede SD per fototrappole

La fototrappola fa molti video senza animali

Se la fototrappola ha numerose false attivazioni (video o foto senza la presenza di animali) il problema è quasi sempre dovuto ad un errato posizionamento.

Controlla se nell’inquadratura ci sono rami, piante o fili d’erba che muovendosi possono far attivare il sensore PIR.

Se l’ambiente è troppo ricco di elementi di disturbo prova a spostare la fototrappola in modo da avere un’inquadratura più “pulita”.

Il LED del sensore PIR lampeggia

Quando la fototrappola è in modalità TEST il LED nella parte anteriore della fototrappola lampeggia quando rileva un movimento, in questo modo siamo aiutati nel corretto posizionamento.

Quando si passa alla modalità ON il LED lampeggerà fino a quando la fototrappola non ha finito il countdown (solitamente 10-15 secondi) e poi sarà attiva.

A quel punto tutte le luci si spengono e la fototrappola risulterà invisibile agli animali e agli uomini.

Come traferisco le foto dalla fototrappola al PC?

Quando recuperi una fototrappola nel bosco hai il problema di come trasferire le immagini sul PC o sullo smartphone, ecco alcuni metodi che puoi utilizzare.

Lettore schede SD con porta USB

Questo adattatore permette di inserire la scheda SD della fototrappola ed ha una porta USB-C che permette di collegarlo allo smartphone.

Sullo smartphone dovremo navigare all’interno della cartella creata dalla fototrappola per vedere e spostare i file.

Puoi anche utilizzarlo con il tuo PC inserendo la scheda SD e collegando la porta USB.

Dopo il collegamento dovrai solamente aprire la cartella dove la fototrappola ha salvato i file per poterli vedere e salvare.

Collegamento Fototrappola-PC tramite USB

Nelle confezioni di vendita di molte fototrappole è presente un cavo USB (mini o micro) che permette il collegamento diretto fototrappola-PC.

Personalmente non uso mai questo metodo perchè a volte si verificano problemi durante i trasferimenti più lunghi e si rischia di perdere le immagini catturate.

Conclusioni

Spero che questa guida ti sia utile per risolvere i problemi della tua fototrappola, se hai ancora difficoltà puoi scrivermi tramite i miei contatti e se posso ti aiuto volentieri.

Buon fototrappolaggio!

WhatsApp
Facebook
Telegram
Luca Gherardi

Luca Gherardi

Guida Ambientale Escursionistica AIGAE e Consulente di Digital Marketing

Articoli del blog