Corna Trentapassi da Zone

La Corna Trentapassi rappresenta una meta ideale per chi cerca un’escursione con vista sul Lago d’Iseo.

YouTube player

In questa guida ti mostro il sentiero con anello che parte da Zone (provincia di Brescia).

Cartina

Corna Trentapassi da Zone

Dati tecnici

LuogoLombardia – Brescia – Zone
Dislivello in salita550 metri la vetta
650 metri l’anello
Tempi 1:30 la vetta
3:00 l’anello
Lunghezza totale7 Km
DifficoltàFacile solo la vetta
Media se fate l’anello
Parcheggio Parcheggio a pagamento a Cusato (Zone)
Fonti d’acquaNo
Data EscursioneMarzo 2024

Parcheggio

Ho lasciato la macchina nell’ultimo parcheggio a Cusato in via Aldo Moro.

Corna Trentapassi da Zone

I parcheggi sono a pagamento ed è necessario acquistare un ticket gratta e sosta.

Esistono varie varianti

  • 1 euro per 4 ore
  • 2 euro per la giornata intera
Corna Trentapassi da Zone

Puoi acquistare il ticket nei bar e nelle attività del comune di Zone oppure pagare attraverso l’applicazione MooneyGo.

Io ho comprato il ticket nella bottega presente a 2 minuti dal parcheggio.

Corna Trentapassi da Zone

Sentiero

Il sentiero inizia a lato del parcheggio risalendo la Via Marcolano.

Nella prima parte si cammina su una comoda strada cementata.

Ora entro nel bosco seguendo le indicazioni del sentiero 229.

Seguo le indicazioni dei vari cartelli.

Arrivo al Forcellino del Zuf (1050 m) e proseguo a destra verso la vetta.

Ora continuo sul sentiero 205 che risale a zig-zag il versante della montagna.

Il panorama è bellissimo e decido di fare una deviazione a destra per raggiungere la croce dell’anticima.

Ora torno sul sentiero per l’ultimo tratto di salita.

Inizio a vedere la croce, ormai manca poco.

Corna Trentapassi

In meno di un’ora e mezza raggiungo la croce di vetta della Corna Trentapassi a 1244 metri.

Corna Trentapassi da Zone

Il sentiero dal parcheggio alla vetta prevede 3,5 Km e 550 metri di dislivello.

Corna Trentapassi da Zone

Da quassù se trovate una giornata limpida avete un panorama a 360 gradi pazzesco.

Corna Trentapassi da Zone

A Nord svettano la Presolana, il Pizzo camino e la Val Camonica.

Corna Trentapassi da Zone

A Est di vede il lago d’Endine e in lontananza le valli bergamasche con le vette del Pizzo Arera e il monte Alben.

Corna Trentapassi da Zone

A Ovest svetta il monte Guglielmo.

Corna Trentapassi da Zone

A Sud abbiamo un balcone mozzafiato sul Lago d’Iseo e Montisola.

Corna Trentapassi da Zone

Discesa con anello

Per la discesa decido di provare una variante per fare un piccolo giro ad anello.

Corna Trentapassi da Zone

Torno al Forcellino del Zuf e ora prendo il sentiero 229 verso il monte Vignole.

Il sentiero ora si fa più stretto e tecnico quindi questa variante la consiglio solo a chi ha esperienza!

Raggiungo il Dosso Tondo (1079 m) da cui si vede bene la vetta dove ero poco fa.

Supero anche il Monte Vignole (1095 m) e continuo sul sentiero principale.

Ora inizia la discesa verso il Forcellino del Gadöl.

Questo tratto è davvero molto ripido quindi fate massima attenzione!

Raggiungo il Forcellino e continuo sul sentiero 229 che scende a sinistra.

Torno a camminare in mezzo al bosco.

Raggiungo un bivio e seguo le indicazioni per Zone.

Arrivo in via Ciclamino dove scorre un bellissimo torrente

Ora non mi resta che tornare al parcheggio

Conclusioni

Ho completato questa escursione con anello che prevede 7 Km e 650 metri di dislivello.

Il sentiero dell’andata è abbastanza semplice per chi è abituato a camminare in montagna mentre la variante fatta in discesa la consiglio solo agli esperti.

Se hai dubbi o domande sul percorso puoi scrivermi tramite i miei contatti.

Escursioni consigliate

Se cerchi altre camminate da fare in questa zona ti consiglio le bellissime Piramidi di Zone.

WhatsApp
Facebook
Telegram
Luca Gherardi

Luca Gherardi

Guida Escursionistica e Consulente di Marketing