Cascata del Vò da Schilpario

La Cascata del Vò è una delle mete più belle per fare una passeggiata in Val di Scalve.

YouTube player

In questa escursione ti mostro un facile sentiero ad anello partendo dalla frazione Ronco di Schilpario.

Cartina

cartina sentiero cascata del vò

Dati tecnici

LuogoLombardia – Bergamo – Schilpario
Dislivello in salita140 m alla cascata – 170 l’anello
Tempi 0:45 alla cascata – 1:30 l’anello
Lunghezza totale5 Km
DifficoltàFamiglie
Parcheggio Parcheggio Ronco
Data EscursioneLuglio 2023

Parcheggio

Potete lasciare la macchina nei parcheggi presenti a bordo strada nella frazione Ronco.

Cascata del Vò da Schilpario

Sentiero

Dal parcheggio dobbiamo proseguire a bordo strada e poi attraversare dopo il ponte.

Qui troviamo un cartello CAI con le indicazioni per la Cascata del Vò.

Continuiamo a salire dalla strada asfaltata.

Ora la strada diventa sterrata e seguiamo le indicazioni CAI.

Superiamo il fiume e continuiamo nel bellissimo bosco.

A lato del percorso c’è un pannello informativo riguardante la storia delle “carbonaie”, strutture di legna utilizzate per fondere il carbone usato per cuocere i minerali estratti nella Valle.

Incontro l’ultimo cartello che segnala la Cascata a 5 minuti.

Poco prima di arrivare trovo un altro cartello informativo riguardante la storia delle “Regrane” ovvero degli antichi forni usati per la torrefazione dei minerali.

Cascata del Vò

Dopo meno di 45 minuti dalla partenza raggiungo la bellissima Cascata del Vò alta 25 m.

Cascata del Vò

Discesa

Per la discesa ho deciso di fare un giro ad anello tornando all’ultimo ponticello di legno.

Purtroppo in questa giornata il ponte non era agibile e ho dovuto attraversare il fiume per prendere l’altro sentiero che riporta a Ronco.

Una volta raggiunta l’altra sponda ho proseguito a scendere a sinistra.

A lato del sentiero incontro un osservatorio faunistico dove si può salire per provare a vedere qualche animale selvatico.

Il bosco in questo tratto è davvero fantastico.

Continuo la discesa seguendo le indicazioni per Ronco, ormai manca poco.

Raggiungo il primo parcheggio completando questo giro ad anello.

Conclusioni

Il sentiero d’andata è largo, semplice, ben segnalato ed è quindi adatto anche ai bambini o alle persone con poca esperienza.

Il sentiero fatto al ritorno invece richiede maggiore attenzione.

Se hai dubbi o domande sul percorso puoi scrivermi tramite i miei contatti.

Buona escursione!

WhatsApp
Facebook
Telegram
Luca Gherardi

Luca Gherardi

Guida Ambientale Escursionistica AIGAE e Consulente di Digital Marketing

Articoli del blog