Cascata del Cenghen da Linzanico

La Cascata del Cenghen è una delle mete più affascinanti per una camminata vicino a Lecco.

YouTube player

In questa escursione ti mostro il sentiero per raggiungerla che parte da Linzanico.

Cartina

Cascata del Cenghen da Linzanico

Dati tecnici

LuogoLombardia –
Dislivello in salita400 metri
Tempi 1:00 alla cascata
Lunghezza totale5 km
DifficoltàFacile
Parcheggio Parcheggio a Linzanico
Fonti d’acquaNo
Data EscursioneMarzo 2024

Parcheggio

Mi trovo nel comune di Abbadia Lariana in provincia di Lecco.

Ho lasciato la macchina nel parcheggio gratuito presente in Via della Costituzione a Lanzanico.

Cascata del Cenghen da Linzanico

Sentiero

Il percorso parte a lato del parcheggio scendendo le scale.

Arrivo al lavatoio di Lanzanico e ora salgo a destra dove inizia il sentiero.

La prima parte è composta da una facile mulattiera.

Arrivo in località Perla dove trovo un incrocio e svolto a destra, subito dopo trovo un altro bivio e seguo le indicazioni per la cascata data a 25 minuti.

Altro bivio, questa volta salgo a sinistra.

Proseguo a sinistra e supero un torrente che scorre lungo il sentiero.

Al bivio proseguo dritto e poi seguo i cartelli informativi.

Penultimo bivio e ora salgo a sinistra seguendo i cartelli.

Ultimo bivio e svolto a destra, ormai manca poco alla cascata!

Ora dobbiamo camminare sul sentiero che costeggia il torrente Torrente Zerbo.

Cascata del Cenghen

In meno di un’ora dal parcheggio raggiungo la bellissima Cascata del Cenghen.

Cascata del Cenghen

L’acqua scorre dentro una stretta spaccatura fra le rocce e fa un salto di quasi 50 metri.

Cascata del Cenghen

Il sentiero da Linzanico fino alla cascata prevede 2 Km e 400 metri di dislivello.

Cascata del Cenghen da Linzanico

Discesa

Per la discesa sono tornato al penultimo bivio e ho svoltato a sinistra.

Supero un ponticello e poco dopo trovo un bivio (non segnalato) dove svolto a destra.

Cammino su questo facile sentiero nel bosco.

Al bivio scendo a destra e poi supero una bellissima baita.

Supero un’altra baita e ora il sentiero si unisce a una comoda strada cementata.

Al bivio salgo a destra, la strada è privata ma è consentito il passaggio pedonale.

Continuo dritto verso il borgo di Calech.

Ritorno sul sentiero dell’andata e ora non mi rimane che tornare alla macchina.

Conclusioni

Ho completato questa escursione con anello che prevede 5,5 km e 450 metri di dislivello.

L’itinerario è fattibile anche con i cani, la cascata è molto conosciuta quindi nei weekend estivi diventa spesso molto affollata!

Se hai dubbi o domande sul percorso puoi scrivermi tramite i miei contatti.

Escursioni consigliate

Se cerchi altre camminate da fare in questa zona ti consiglio:

Monte Cornizzolo

Castello dell’Innominato

WhatsApp
Facebook
Telegram
Luca Gherardi

Luca Gherardi

Guida Escursionistica e Consulente di Marketing