Esplorare le Grotte del Sogno a San Pellegrino

Settimana scorsa ho avuto l’opportunità, tramite la Cooperativa “OTER:Orobie Tourism, Experience of Real”, di visitare le Grotte del Sogno a San Pellegrino Terme.

foto grotte meraviglie zogno
Una delle passerelle all’interno delle grotte

Queste grotte furono scoperte nel 1931 da Ermenegildo Zanchi: uno speleologo della zona che, dopo aver trovato una profonda fessura nel terreno, vi si calò senza corde.

Il nome di queste grotte venne dato dallo stesso Ermenegildo dopo aver visto la sensazione di stupore e meraviglia sul volto di alcuni bambini che aveva accompagnato, come se fossero in un sogno.

Le grotte sono composte da 3 pozzi e si sviluppano per un’altezza di oltre 30 metri; all’interno si possono vedere stalagmiti, stalattiti e anche alcune rocce con forme simili a quelle di animali.

foto grotte meraviglie zogno
Il tunnel inferiore dove iniziano le visite guidate

La temperatura interna si aggira sui 15-18 gradi perciò è consigliabile indossare una giacca e delle scarpe da trekking

foto grotte meraviglie zogno

Ringrazio tantissimo la cooperativa OTER per avermi permesso di entrare e mostrare la bellezza di questo luogo, per tutte le informazioni relative alle visite:

Sito Web
https://www.orobietourism.com/

Numero di telefono: 0345 21020

Pagina Facebook:
https://www.facebook.com/OTER.OrobieTourism/

Profilo Instagram
https://www.instagram.com/oter_orobietourism/

Condividi:

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here