Migliori escursioni in Valdidentro

La bellissima Valdidentro si sviluppa tra Bormio e Livigno nel cuore del Parco Nazionale dello Stelvio.

Questa valle offre numerose possibilità per gli amanti dell’escursionismo, ecco le passeggiate più belle che ti consiglio.

Val Viola

Si raggiunge il paese di Arnoga e poi si prende la strada a pagamento (ticket giornaliero di 5€) che arriva fino al parcheggio di Altumeira

Da qui si può salire dalla strada sterrata che porta in un’ora fino al rifugio Viola.

YouTube player

Si tratta di un percorso di grande bellezza naturalistica, potremo ammirare la vetta della Cima Piazzi, il Corno Sinigaglia, il Corno Dosde’ e la Cima Viola.

In discesa possiamo fare un giro ad anello scendendo dalla parte opposta della valle attraverso un sentiero che passa nel bosco.

Laghi di Cancano e bivacco Solena

I Laghi di Cancano sono uno dei luoghi più belli nel Parco Nazionale dello Stelvio.

Si raggiungono salendo da Bormio superando poi le Torri di Fraele.

Oltre al classico giro dei laghi ideale per tutta la famiglia sono presenti anche alcune escursioni più impegnative.

Una di queste è la salita al Bivacco Solena da cui si ha una vista spettacolare sui due bacini artificiali.

YouTube player

Le due dighe furono costruite negli anni ’50 e sono ancora utilizzate per la produzione di energia idroelettrica.

***Durante il periodo estivo è prevista la chiusura della strada perimetrale dei due laghi quindi si potrà arrivare in auto fino al Piazzale A2A.

L’arrivo in auto prevede il pagamento di un ticket giornaliero (€ 5,00) presso i totem posizionati lungo la strada in località Sasso Prada e S.Antonio.

L’accesso ai laghi di Cancano è garantito anche da un servizio bus denominato “Cancano Express”.

Monte Scale

Una delle escursioni più belle in Valdidentro è la salita al monte Scale (2484 metri).

Si parcheggia alle Torri di Fraele e si prende la mulattiera militare N197.

La prima parte prevede passaggi dentro un fitto bosco di pini mughi sino a raggiungere i piedi di una parete rocciosa.

Qui si prosegue con attenzione aiutandosi con le catene metalliche.

Proseguendo si raggiunge la Caserma del Monte Scale.

Qui troveremo un tunnel che taglia tutta la montagna e ci permette di raggiungere il versante opposto.

Attraverso un sentiero stretto si raggiunge la Croce del Monte Scale.

YouTube player

Dalla vetta abbiamo una vista panoramica su Bormio, la strada del Passo dello Stelvio e i laghi di Cancano.

Per la discesa possiamo effettuare un giro ad anello scendendo dal versante opposto.

Inizialmente il sentiero attraversa i pascoli e poi si addentra in un bosco di mughi sino ad arrivare al Lago delle Scale.

Da qui dovremo camminare pochi minuti fino a tornare al parcheggio.

Malga Pedenolo

Un’altra escursione che si può fare partendo dai laghi di Cancano è la salita alla Malga Pedenolo.

La parte iniziale del sentiero è pianeggiante e facile.

Il tracciato diventa poi ripido e risale a zig-zag tutto il versante della montagna.

Una volta arrivati ai pascoli avremo una vista panoramica sui laghi.

YouTube player

In questi prati è facile vedere le tantissime marmotte presenti.

I Cervi in amore

Se sei appassionato di fotografia naturalistica ti consiglio di salire ai laghi di Cancano a fine settembre.

In questo periodo infatti potrai sentire il bramito dei cervi in amore.

YouTube player

L’anno scorso sono riuscito anche a fotografare diversi esemplari immersi nello spettacolo dei larici gialli.

Conclusioni

La Valdidentro è una valle splendida che offre numerose opportunità per gli amanti della Natura, se hai bisogno di informazioni sulle escursioni citate puoi scrivermi tramite mail.

Buon viaggio!

WhatsApp
Facebook
Telegram
Luca Gherardi

Luca Gherardi

Guida Ambientale Escursionistica AIGAE e Consulente di Digital Marketing

Articoli del blog