Val Vertova – Escursione fotografica da Aviatico

Settimana scorsa ho deciso di partire dal centro del paese di Aviatico per raggiungere la Val Vertova.

La parte iniziale del sentiero è in salita ed è formata da una strada in cemento, dopo circa venti minuti si raggiunge un piccolo stagno. Qui sono riuscito a filmare e fotografare due libellule e un tritone alpino.

Una delle libellule che sono riuscito a fotografare

Il sentiero prosegue a sinistra (dove c’è un cartello CAI) scendendo verso valle, per circa un’ora si cammina in discesa in mezzo al bosco e in alcuni tratti si può già sentire il rumore dell’acqua che scorre.

Usciti dal bosco ci si ritrova su una strada che affianca alcune case, poco dopo mi sono fermato ad una piazzola dove c’è una fontana e non mi sono perso l’occasione di bere l’acqua fresca e pulitissima che scorreva.

Proseguendo lungo la strada ho trovato una cascata molto bella e successivamente ho continuato a camminare lungo il sentiero che proseguiva all’interno del bosco. (In alcuni punti bisogna fare attenzione perchè si deve attraversare il torrente)

foto cascata val vertova
La bella cascata che ho trovato in parte alla strada

Dopo circa due ore di cammino sono finalmente arrivato in Val Vertova, l’ultimo tratto del percorso è abbastanza impegnativo perchè vi sono molte rocce scivolose da superare perciò scendete con attenzione.

La Val Vertova è un luogo molto conosciuto per la bellezza delle sue cascate e delle pozze naturali che si formano lungo lo scorrere del torrente.

foto cascata val vertova
Una delle piscine naturali che si incontrano lungo il percorso

L’acqua infatti ha un colore bellissimo e sembra di essere in un mare caraibico.

Ho quindi deciso di risalire tutta la valle attraverso il comodo sentiero che scorre parallelo al fiume e son riuscito a riprendere molte piscine naturali.

foto cascata val vertova
Uno dei punti più conosciuti e fotografati della Val Vertova

Purtroppo, essendo periodo estivo, c’erano tantissimi turisti che affollavano la valle perciò ho scelto di ritornare verso casa prima del previsto. Ho ripercorso tutto il sentiero e mi son fermato nuovamente presso la cascata che avevo trovato all’inizio per rinfrescarmi.

Dopo essermi rilassato ho proseguito percorrendo l’ultimo tratto di salita e poi mi sono diretto verso il parcheggio.

Spero che questa breve escursione vi sia piaciuta, se avete domande sul percorso non esitate a scrivermi.

Buoni trekking!

Se volete capire come arrivare in Val Vertova, dove parcheggiare e altre informazioni visitate questo sito:
https://www.valseriana.eu/valvertova/

Altre mie escursioni fotografiche:
Escursione al rifugio Capanna 2000
Trekking ai Piani dell’Avaro e incontri speciali
Salita al monte Suchello

Condividi:

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here