5 accessori utili se hai una fototrappola

Ecco una lista di accessori utili per il fototrappolaggio:

1 – Schede di memoria

Rappresentano uno degli accessori fondamentali per far funzionare una fototrappola, ne esistono di diverse grandezze (SD o micro SD) quindi prima di acquistarle controlla il tuo modello!

Personalmente mi sto trovando bene con queste:

2 – Batterie AA ricaricabili da 1.5v

Le batterie rappresentano un altro accessorio fondamentale, le fototrappole richiedono molta energia per funzionare perciò per evitare di buttare decine di batterie io utilizzo quelle ricaricabili.

Le normali batterie ricaricabili però hanno un voltaggio di 1.2V inferiore alle classiche (1.5V) quindi spesso causano problemi o malfunzionamenti.

Per risolvere questo problema sono state create batterie AA ricaricabili da 1.5V, costano un pò di più ma nel lungo periodo sicuramente valgono la spesa.

Ne ho acquistati vari modelli e ti consiglio questi:

3 – Morsa

Posizionare la fototrappola nel giusto luogo e con la giusta angolazione spesso non è facile, negli ultimi mesi però ho trovato un accessorio che mi sta semplificando molto l’installazione: un morsetto fotografico.

Tramite la vite si può allargare o stringere (ideale per paletti, rami, tavole…) e poi con un altra vite si regola l’inclinazione della fototrappola.

Se ti interessa lo trovi qui sotto:

4 – Lucchetto

La sicurezza di una fototrappola è data soprattutto da un buon posizionamento e dalla mimetizzazione, ci sono però luoghi frequentati da malintenzionati dove è utile mettere anche un lucchetto di sicurezza.

Ecco alcuni modelli che puoi valutare:

5 – Cartello segnaletico

Se si posiziona la fototrappola in un terreno accessibile al pubblico (anche privato) è necessario installare cartelli che ne segnalino la presenza, per fortuna non costano troppo.

6 – Adattatore scheda SD per smartphone

Accessorio fondamentale se cuoi rivedere le immagini della fototrappola sullo smartphoe,

Ti basterà togliere la scheda di memoria dalla fototrappola, metterla nell’adattatore e collegarlo allo smartphone.

Fai solo attenzione a scegliere il modello giusto (Micro USB – USB C – Lightning) a seconda del tuo smartphone!